Property & Facility Management (Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari)

Descrizione generale: gestione integrata dei servizi di amministrazione, di conduzione, di manutenzione, di regolarizzazione ed adeguamento tecnico e funzionale di portafogli immobiliari resi in termini esclusivi, quindi, l’esercizio gestionale contestuale sia per le Proprietà che per gli Utilizzatori;

Attività specifiche: Property Management e Facility Management sono due aree di servizio nelle quali operano le industrie immobiliari, entrambe hanno la caratteristica di essere un servizio agli immobili capace di integrare in un unico modello operativo competenze, tecnologie, sistemi di gestione e controllo tra loro tradizionalmente distinti.

Il Property Management è l’insieme di attività necessarie ad esercitare per conto della Proprietà di un portafoglio immobiliare tutti i diritti ed i doveri che discendono dai rapporti con coloro i quali utilizzano i beni a titolo oneroso.

Al Property Manager spetta il compito di gestire questo rapporto, sia per il mantenimento della regolarità urbanistica, catastale e locativa del bene, sia per la gestione amministrativa ( gestione dei flussi di cassa derivanti da contabilità ordinaria, da rapporto con conduttori, fornitori, enti, autorità ed organi di vigilanza, gestione assicurativa e della fiscalità dell’immobile ), e sia, infine, per la gestione delle attività più strettamente tecniche( gestione dei servizi a supporto degli immobili, attività manutentive ordinarie, pianificazione di interventi straordinari, rapporti con fornitori e imprese ).

Il Facility Management consiste, invece, nel coordinamento e nella esecuzione di tutte le attività necessarie al mantenimento in efficienza degli edifici e alla loro completa funzionalità ( gestione e manutenzione degli edifici e degli impianti tecnologici, delle attrezzature fisse, delle utenze, dei servizi di igiene e pulizia, dei servizi alle persone e alla organizzazione ) in favore dei Soggetti che li utilizzano.

Il Facility Manager, quindi, ha il compito di rendere più “facile” nel senso di meno oneroso, più efficace, più certo nel tempo, l’utilizzo di un bene immobiliare, attraverso una gestione
integrata ed unitaria di tutte le attività connesse al suo funzionamento e in stretto contatto con le esigenze di chi lo occupa e lo vive quotidianamente.

Con l’integrazione delle attività di Property e di Facility individuato dal sistema SACI, si va a proporre un modello innovativo di Property & Facility Management, che il mercato oggi definisce più semplicemente Global Service.

In definitiva, questo modello operativo ingegneristico e industriale, consente di computare in termini integrali il complesso dei costi gestionali e manutentivi nell’intero periodo di vita dell’immobile o nell’arco temporale di ammortamento dell’investimento riferito all’immobile medesimo. Ciò rappresenta un servizio di insieme del tutto innovativo, che consente all’Investitore di avere un quadro economico e finanziario complessivo ben definito al momento che assume decisioni in riferimento all’investimento da affrontare.